Sabbia e sole: la salute in riva al mare

Amici di Carlottissima!

Inutile dirlo: chi di voi mi conosce sa quanto io ami il fragore delle onde e il calore del sole sulla pelle. Non vedo l’ora di trascorrere una giornata al mare ed ecco perché oggi ho deciso di parlarvi della sabbia.

La sabbia non è solo la soffice e accogliente protagonista del nostro relax in spiaggia: è anche una preziosa miniera di benefici per la bellezza di tutto il corpo ma soprattutto per la pelle.
Carlottissima
La sabbia, che negli occhi irrita, sotto i piedi è morbida e rilassante: anche se  spesso viene considerata una seccatura, con i suoi granelli, grandi o finissimi, bianchi o scuri, è un autentico toccasana per il corpo.
Ma cos’è la sabbia
La sabbia è il prodotto della furia degli oceani: quando le onde si frangono contro le scogliere finiscono per staccare parti di roccia molto grosse, che si frantumano ricadendo in acqua. Il moto del mare consuma i massi fino a farli diventare ciottoli, a loro volta sbriciolati in particelle sempre più piccole: la sabbia
Per trasformare la giornata al mare in una giornata di assoluto benessere sono sufficienti una manciata di sabbia e qualche goccia di acqua di mare: il mix perfetto da massaggiare su tutta la pelle per un intenso effetto esfoliante, che rinnova le cellule donando nuova luce alla nostra epidermide.
Peeling, ma non solo: in spiaggia si possono sfruttare tutti i benefici della sabbia anche con le sabbiature, un toccasana per i fastidi muscolari, problemi alle articolazioni o i dolori reumatici: sarà sufficiente coprirsi completamente con un abbondante strato di sabbia lasciando scoperti solo testa e collo e abbandonarsi al caldo, lasciando che i raggi del sole facciano il resto.
Carlottissima
Del resto, anche stare seduti in riva al mare sulla battigia, oltre a essere estremamente rilassante, è utilissimo:  l’acqua che va e viene costituisce un idromassaggio naturale che ci massaggia in maniera leggera.
Lo so che molti di noi non amano farlo, soprattutto dopo essersi cosparsi abbondantemente di protezione solare, ma se ci riuscite suggerisco di sdraiarsi direttamente sulla sabbia: a parte il piacere del calore diretto, senza il telo la pelle ha la possibilità di assimilare tutti i sali minerali presenti nei granelli: i residui organici delle alghe.
Carlottissima
Per favorire la circolazione consiglio una bella passeggiata: oltre a favore il ritorno del sangue venoso,  aumentando la circolazione, fa consumare calorie molto piacevolmente e favorisce una abbronzatura da urlo.
Proviamo?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...