Il difficile mestiere di genitore.

Amici di Carlottissima!

Come sapete, ho due figli adolescenti.
Uno ha 18 anni e uno 14.
Cioè praticamente un delirio, se proprio vogliamo dirlo. Così, tra speranze, pensieri, tattiche, sconforto, risurrezione, sono quasi quattro anni che ogni sera mi corico disfatta dalla fatica per aver battagliato su qualsiasi cosa, ma fiduciosa che il tempo, come si dice, mia dia ragione e guarisca (almeno si spera) questa insidiosa e imprevedibile malattia transitoria, l’adolescenza .

Ecco che tra le varie foto oggi ho trovato quella che metto in copertina: perché la tenerezza infinita che ho provato ogni istante della mia vita da quando i due terremoti sono nati continui a permearmi ogni volta che li guardo.

Perché poi, hai voglia a dire “sono pezzi ‘e core”: a sberle li prenderesti, a calci nel sedere li sbatteresti fuori di casa quando ti rispondono in malo modo, non rispettano le regole, credono di trattarti come se fossi deficiente e tu ogni volta ti chiedi: “ma cosa ho fatto di male?”

Ecco, questo: perché poi il senso di colpa non ti lascia mai, e sempre ti chiedi se avresti potuto fare, o dovuto fare, di meglio, perché in fondo sai che passerà ma non sei altrettanto certa che questo accadrà entro il prossimo decennio – e io sarò già over 60 (arghhhh!)

Vabbè, stasera è un’altra sera, ho passato un’intera giornata in ufficio e sto per tornare a casa.
Adesso chiamo e avverto: “sto arrivando!” ,“vabbè, ma’… ma cosa c’è per cena??”
Ci siamo. E’ la famiglia, la mia famiglia.

E con buona pace di tutti (compreso il frigorifero, sempre troppo vuoto per due maschi in via di sviluppo, praticamente due unni che lasciano il vuoto dietro di sè) sono sempre felice di rivedere i due sopracitati adolescenti, di abbracciarli, anche solo di guardarli.

Follia? Sì, certo: la follia della maternità. Evviva!

2 pensieri riguardo “Il difficile mestiere di genitore.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...