Moda e pandemia: dalle tovaglie alle ciabatte ecco Virkill, la collezione in tessuto anti-Covid

Amici di Carlottissima!

A Milano è appena stata svelata la prima collezione per hotellerie realizzata interamente con Virkill, il tessuto innovativo che elimina il Coronavirus grazie alle nanoparticelle di rame.

Lo sappiamo bene: hotel, centri benessere e ristoranti sono le attività economiche più tartassate dal Coronavirus.
Per convivere con la pandemia occorre migliorare gli standard di sicurezza e per questo Italtex, azienda comasca, ha ideato e realizzato Virkill, il tessuto made in Italy anti-coronavirus.

Alla base di tutte le realizzazioni c’è il tessuto rivoluzionario ottenuto grazie a un elemento nascosto al suo interno, le nano-particelle di rame “fuse” nel filo, caratteristica che distingue il tessuto da un semplice trattamento antivirale superficiale che si può deteriorare con i lavaggi. Elementi invisibili ad occhio nudo, ma che hanno la capacità di uccidere il Covid-19 grazie a caratteristiche naturali testate da laboratori indipendenti italiani e inglesi.

Un tessuto che è possibile indossare: la prima collezione è stata presentata all’hotel Hyatt Centric di Milano, moderno boutique hotel situato nel quartiere più innovativo della città, a pochi passi dalle più famose vie dello shopping e del centro storico.

La collezione presentata risponde a tutte le esigenze dei professionisti del settore: le divise per bartender e chef, così come le uniformi per camerieri e donne delle pulizie; tovaglie e runner per i ristoranti; copriguanciali, topper letto e piumino copriletto per le stanze di albergo; ciabattine, coprilettino, kimono e accappatoio per i centri benessere.

Un lavoro di squadra per garantire sicurezza agli ospiti di hotel, ristoranti e spa.
Virkill può eliminare la trasmissione del virus attraverso le superfici contaminate e quindi le soluzioni proposte sono state ideate per garantire una maggiore tranquillità al cliente che vuole sentirsi al sicuro mentre cerca di rilassarsi.
Riteniamo che l’hotel, il ristorante o il centro benessere possano offrire un servizio aggiuntivo per migliorare l’esperienza del cliente e ci siamo riusciti con un prodotto che resiste ad oltre cento lavaggi, è dermatologicamente testato per pelli sensibili e ipoallergenico, spiega l’AD di Italtex, Alessandro Pedretti.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...