Phenix: l’app contro gli sprechi alimentari da oggi anche in Italia

Amici di Carlottissima!

Phenix, nata in Francia nel 2014, dopo Portogallo, Spagna, e Belgio, allarga le sua ambizioni al Belpaese e si prepara al lancio meneghino nella Giornata Internazionale della Consapevolezza sugli Sprechi e le Perdite Alimentari.

Proprio in occasione di questa Giornata, Phenix, la startup Tech For Good che fa dell’antispreco un’azione positiva e solidale, arriva dunque in Italia per mostrare a tutti il lato positivo di salvare il cibo. Il servizio sarà inizialmente disponibile nella città di Milano.

Nata in Francia nel 2014 come startup per facilitare la donazione degli alimenti in scadenza da parte di supermercati e industria alle associazioni caritatevoli, Phenix offre oggi soluzioni sia per il mondo business, sia per quello consumer.

Una app che conta 2.5 milioni di utenti attivi in Europa per uno strumento unico dedicato alle promozioni intelligenti in negozio per evitare lo spreco alimentare dei prodotti rimasti invenduti, dagli scaffali della grande distribuzione alle piccole botteghe sotto casa.

Con 150 milioni di pasti salvati in tutta Europa, Phenix è il punto d’incontro tra chi produce troppo e chi desidera salvare gli invenduti della giornata tendendo la mano all’ambiente: ogni box salvata dallo spreco equivale a 2,5kg di CO2 evitate.
Il tutto, ovviamente, acquistando ottimi prodotti ad un prezzo super competitivo.

Ogni azione antispreco di Phenix è solidale e positiva: ogni volta che si sceglie Phenix, qualcuno ne trae vantaggio.
I commercianti, le imprese industriali e i marchi della grande distribuzione, a cui vengono offerte soluzioni e consulenze per gestire al meglio i loro prodotti invenduti ed evitare il secchio dell’immondizia da un lato; i consumatori, che riducono le spese quotidiane e guadagnano potere d’acquisto sull’app anti-spreco dall’altro.

Occorre sottolineare che un terzo del cibo prodotto ogni anno nel mondo viene gettato e, nella sola Italia, ogni anno sprechiamo oltre 65 kg di cibo a persona, per una perdita economica nell’ordine di circa 10 miliardi di euro.

Se lo spreco alimentare fosse un paese, sarebbe il terzo maggiore produttore di gas serra: ecco perché Phenix ha deciso di rimboccarsi le maniche e fare di tutto per trovare soluzioni efficaci.

L’app Phenix, grazie ad un sistema di geolocalizzazione, consente di scegliere lo shop di un negoziante che aderisce all’iniziativa e creare una box tematica (per vegetariani, vegani, amanti del bio… ce n’è per tutti i gusti!) con la comodità di andare a ritirarla ad un’ora stabilita.

Ma c’è di più: in base alla frequenza d’acquisto è possibile accedere a un programma fedeltà che ricompensa i clienti con punti che si trasformano in denaro da spendere sull’app oltre a consentire di ricevere le notifiche dai negozi preferiti quando mettono a disposizione una nuova box.

Che aspetti? Scaricala subito!

Info: wearephenix.com

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...